COLDIRETTI LAZIO: «BENE REGIONE CON NUOVI FONDI PER IL SETTORE»
21 novembre 2018

COLDIRETTI LAZIO: «BENE REGIONE CON NUOVI FONDI PER IL SETTORE»

“Accogliamo positivamente la notizia dell’approvazione oggi di una delibera della Giunta regionale che prevede un ulteriore stanziamento di 12 milioni di euro, per un totale complessivo di 38 milioni, per il bando in favore dell'agricoltura biologica promosso all'inizio del 2018. Da tempo avevamo chiesto insistentemente che potessero essere accolte tutte le domande presentate dagli imprenditori agricoli per un settore che, da oltre un decennio, sta facendo registrare una crescita costante e vede l’Italia primeggiare a livello europeo per numero di imprese. Si tratta di uno stanziamento importante che può consentire alle aziende agricole di programmare e intraprendere azioni strutturali e innovative, finalizzate alla modernizzazione, alla sostenibilità ambientale e alla difesa del territorio. Solo così si potrà innescare un reale e stabile processo di crescita dell’agricoltura laziale, asset sempre più centrale e strategico. In quest’ottica riteniamo fondamentale che si dia seguito al più presto a quanto affermato anche in riferimento ai pagamenti del PSR (Piano di Sviluppo Rurale) e auspichiamo lo sblocco della misura 4.1.1 entro la fine del 2018. Un’accelerazione è assolutamente necessaria per riavviare il tessuto produttivo locale e tutelare gli interessi delle imprese agricole, stremate a causa dei ritardi. E’ una battaglia di dignità che ci vede schierati in prima fila accanto agli agricoltori”. Lo comunica in una nota David Granieri, presidente Coldiretti Lazio.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi