30 maggio 2018

AGRICOLTURA, COLDIRETTI LAZIO: “IN PIAZZA CONTRO BUROCRAZIA E RITARDI DELLO STATO”

Un’ampia delegazione di agricoltori provenienti da tutta la regione, accompagnati  dai vertici di Coldiretti Lazio, questa mattina ha partecipato alla manifestazione davanti al Ministro delle Politiche Agricole organizzata da Asnacodi e Coldiretti, per protestare contro il mancato versamento dei contribuiti per le assicurazioni contro le calamità nelle campagne. Una problematica che riguarda quasi 100mila agricoltori, per un debito di 500 milioni di euro, che aggrava situazioni critiche e rischia di far perdere all’Italia centinaia di milioni di risorse comunitarie destinate all’agricoltura per far fronte ai danni causati dai cambiamenti climatici, stimati in 14 miliardi di euro nell’ultimo decennio.

Burocrazia, inefficienze e ritardi purtroppo si confermano nemici cronici per lo sviluppo del settore, come riscontrato da migliaia di agricoltori laziali alle prese, da anni, con il mancato pagamento di alcune misure del PSR e contributi mai erogati per gli interventi di miglioramento sul benessere animale.

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi