CINGHIALI, COLDIRETTI RIETI: «E’ EMERGENZA, CHIESTO INCONTRO AL PREFETTO»
7 settembre 2018

CINGHIALI, COLDIRETTI RIETI: «E’ EMERGENZA, CHIESTO INCONTRO AL PREFETTO»

Nel territorio reatino la problematica legata all'incremento incontrollato dei cinghiali ha assunto proporzioni preoccupanti. Negli ultimi mesi sono aumentate in maniera esponenziale le segnalazioni da parte degli agricoltori che si ritrovano con raccolti distrutti e animali allevati uccisi. Danni gravissimi che mettono in pericolo la sopravvivenza stessa delle imprese.

“E’ una criticità sottovalutata da anni che ha raggiunto livelli insostenibili – spiega Alan Risolo, presidente di Coldiretti Rieti - La chiusura delle aziende agricole avrebbe effetti disastrosi sul fronte sociale, occupazionale e del governo del territorio. E’ a rischio anche l’incolumità dei cittadini, con incidenti sempre più frequenti. Per questo ho chiesto un incontro al Prefetto di Rieti, Giuseppina Reggiani, affinché si possano mettere in campo, in maniera coordinata, una serie di azioni per riuscire ad arginare il problema. L’invito che rivolgo ai soci è quello di presentare istanza per ottenere il risarcimento dei danni, i nostri uffici sono a disposizione per fornire informazioni e supporto”.

 

Seguici su Twitter
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi