CIVITA CASTELLANA
25 novembre 2010

CIVITA CASTELLANA

 Civita Castellana: tutto pronto per la due giorni di Coldiretti

Dopo la Giornata del Ringraziamento di Acquapendente è la volta di Civita Castellana. Ad Acquapendente con la partecipazione del Presidente della Commissione agricoltura della regione Lazio Francesco Battistoni si sono affrontati i problemi delle imprese agricole rimarcando come sia sempre più necessario puntare sulla modernizzazione e sull’efficienza delle imprese agricole, anche attraverso una progettazione mirata che, sfruttando le misure del PSR aiuti a rendere competitive le imprese del territorio. “È necessario – ha ribadito Gabriel Battistelli, direttore della Coldiretti di Viterbo – creare le condizioni affinché si sblocchino tutti i fondi del PSR, vengano attivate nuove misure quali quelle del benessere degli animali che costituirebbe una boccata di ossigeno per tutti gli allevatori ovicaprini della provincia che oggi sono in grave difficoltà, si riducano i tempi della politica e della burocrazia dando alle imprese la certezza dei tempi di erogazione dei fondi per investimenti che le stesse si accingono a fare o hanno già fatto. Diamo anche dato atto – conclude Battistelli - che questa amministrazione regionale ha già fatto tanto sul PSR, sul credito, sulla formazione e ultimamente sul Km 0 e sulla tracciabilità dei prodotti agricoli”. A Civita Castellana Coldiretti propone per sabato 27 novembre presso la sala del Consiglio comunale “ Riflessioni sul profitto individuale e attenzione al bene comune nella gestione dell’impresa” con il presidente provinciale della Coldiretti di Viterbo Leonardo Michelini e S.E. Mons. Romano Rossi, Vescovo della Diocesi di Civita Castellana.  Sarà un importante momento di confronto sull’etica e sullo sviluppo di un’agricoltura in grado di custodire e conservare la terra ed i valori ad essa legati, favorendo nel contempo l’impresa agricola verso uno sviluppo sostenibile. Dopo l’incontro l’attenzione si sposterà nella piazza antistante il Municipio dove nell’ambito della “ Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti” verranno promossi, con una degustazione, i prodotti del territorio a km 0. L’agricoltura con la vendita diretta in azienda e nei mercati di Campagna Amica contribuisce alla riduzione degli imballaggi e conseguentemente dei rifiuti e dell’inquinamento il tutto a favore dell’ambiente e della collettività. Domenica alle 12 alla Cattedrale la Giornata del Ringraziamento del comprensorio dei Monti Cimini e Agro Falisco e la tradizionale conclusione con il pranzo a base dei prodotti offerti dalle imprese del territorio.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi