COLDIRETTI LAZIO AL “TAVOLO AGROALIMENTARE” CONVOCATO DALL’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA DELLA REGIONE
20 settembre 2013

COLDIRETTI LAZIO AL “TAVOLO AGROALIMENTARE” CONVOCATO DALL’ASSESSORE ALL’AGRICOLTURA DELLA REGIONE

Si è svolta ieri,  19 settembre, una riunione del cosiddetto “Tavolo Agroalimentare” convocato dall’assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Lazio, Sonia Ricci per fare il punto sulla situazione nel settore e rilanciarne le principali politiche, dopo la pausa estiva, insieme con le Organizzazioni  agricole di rappresentanza delle imprese.

“La riunione – ha affermato il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri intervenuto al Tavolo – era particolarmente attesa riattivando una concertazione in grado di dare risposte alle attese e alle esigenze delle imprese che ci onorano della loro fiducia e alle quali siamo chiamati sempre a rispondere” .

Particolarmente importante il richiamo dell’assessore ad unire le forze per scongiurare il rischio di “disimpegno automatico” delle risorse del PSR del Lazio  al 31 dicembre 2013. Si tratta di spendere ancora circa 58 milioni di euro per lo più destinati a contribuire agli investimenti realizzati dalle imprese negli ultimi anni a valere sulle principali misure di intervento del Piano di Sviluppo Rurale 2007-2013.
L’assessore ha assicurato che metterà in campo tutte le risorse organizzative e procedurali affinché tali risorse non debbano essere restituite alle casse comunitarie. Le OOPP hanno, dal canto loro promesso l’impegno immediato delle proprie strutture territoriali per sollecitare gli imprenditori agricoli interessati ad attivarsi per quanto di loro competenza.

“Spendere le risorse comunitarie del PSR  - ha commentato Granieri – significa non solo dare ossigeno alle imprese agricole che hanno investito nel futuro del settore e nella propria competitività, ma anche consentire all’Assessorato di presentarsi più forte ed efficace, al negoziato interno per l’assegnazione delle risorse finanziarie destinate al prossimo PSR 2014-2020”.

Per il resto il Tavolo Agroalimentare “ha registrato – continua Granieri – gli impegni dell’Assessore all’adozione di due delibere riguardanti, una il tema della semplificazione amministrativa e l’altro quello del miglioramento della qualità dei prodotti agricoli e della loro promozione. Su tali impegni – ha concluso Granieri, aspettiamo l’Assessorato, alla prova dei fatti, non facendo mancare, come sempre, il nostro contributo alla loro migliore realizzazione”.    

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi