23 Marzo 2023
Coldiretti Lazio, taglio del nastro con il Ministro Lollobrigida per il nuovo mercato dell’Eur. La filiera corte per abbattere il caro prezzi

Sarà un vero e proprio punto di riferimento per il quartiere, il nuovo mercato di Campagna Amica all’Eur in viale dell’Oceano Pacifico, 199, con laboratori didattici per grandi e piccini, eventi e show cooking, prodotti a chilometro zero, che vanno dalla carne alla frutta e verdura, dai formaggi al vino e all’olio, dai funghi fino ad arrivare ai prodotti cosmetici bio alla bava di lumaca.

Qui domani è previsto il taglio del nastro alla presenza del ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, dell’assessore regionale alle Politiche agricole, Giancarlo Righini, della presidente del IX Municipio, Teresa Maria Di Salvo e dell’assessoreAugusto Gregori, dell’assessore all’Agricoltura e Ambiente di Roma Capitale, Sabrina Alfonsi e dell’amministratore delegato Eur S.p.A., Angela Cossellu.

All’inaugurazione sarà presente anche una rappresentanza della "Resilient Local Short Food Supply Chains Alliance", una delle Coalizioni create nell'ambito del Food System Summit delle Nazioni Unite, con lo scopo di rafforzare la produzione e il consumo locale come strumento di transizione verso sistemi alimentari più sostenibili. La Coalizione, presieduta da Biloso Moyene Apollinaire, Capo di Gabinetto del Ministero dell'Agricoltura della Repubblica Democratica del Congo, è  guidata dal co-presidente, Giaime Berti, della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e Rete Italiana Politiche Locali del Cibo.

Una nuova realtà, quella dell’Eur, che risponde alle esigenze dei cittadini. In un periodo in cui il caro prezzi fa segnare un taglio dell’8% degli acquisti di frutta e verdura a tavola, i mercati di Campagna Amica, riescono a mantenere calmierati i costi dei prodotti e a garantire cibi sani e genuini.

“L’ aumento dei costi, che va dal caro carburante al caro energia, fino all’aumento dei prezzi delle materie prime - spiega il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri - si estende all’intera filiera agroalimentare. La filiera corta ci aiuta a sviluppare una rete di vendita a chilometro zero, che tutela la qualità dei prodotti, promuove il Made in Italy, riduce i costi relativi al trasporto e offre dei vantaggi sull’impatto ambientale con l’85% delle merci, che per arrivare sugli scaffali viaggia su strada. La filiera corta quindi rappresenta un modello, che da sempre sosteniamo e applichiamo nei nostri mercati di Campagna Amica”.

La nuova struttura dell’Eur va ad accrescere la rete dei mercati di Campagna Amica nel Lazio, dove sono già presenti 20 strutture, sei aperte solo a Roma negli ultimi due anni, con un incremento registrato proprio durante la pandemia. E i dati dimostrano che durante il lockdown le abitudini alimentari degli italiani sono cambiate e i consumatori sono portati a scegliere soprattutto prodotti genuini e a chilometro zero. A testimoniarlo è anche l’incremento di accessi ai mercati di Campagna Amica, cresciuto del 30% con un aumento della spesa media passato da 27 euro a 34 euro. 

Con il mercato di Campagna Amica dell’Eur, che da via della Tecnica, si sposta nella nuova struttura coperta in viale dell’Oceano Pacifico, 199, sarà fruibile ai cittadini uno spazio molto più grande e in grado di ampliare l’offerta con oltre 40 aziende del territorio, che con i consumatori riescono ad instaurare un rapporto di fiducia.

L’invito di Coldiretti Lazio è quello di scegliere i prodotti locali per sostenere le aziende e i loro prodotti, che sono espressione delle eccellenze dei nostri territori e rappresentano la nostra distintività.

Tra queste sarà possibile trovare al mercato dell’Eur le aziende vitivinicole e olivicole  del Lazio come “LOro delle Donne” dei Castelli Romani, ma anche la “Tenuta Casciani” di Viterbo e sempre di Viterbo le uova e la carne avicola dell’azienda Cassanelli o i prodotti di cosmesi di Bio Helix Tuscia. Imperdibile il tradizionale “Cacio Fiore di Columella dell’azienda agricola Pitzalis” o la carne dell’azienda Vittorio Placidi di Rieti e ancora i funghi e i tartufi dell’azienda agricola Simona Bressan di Latina. Le mozzarelle e i formaggi di bufala dell’azienda Perseo di Pontinia.

Come non assaggiare gli yogurt, i gelati e il latte della Fattoria “La Frisona” di Segni o la birra artigianale Altaquota di Cittareale a Rieti. E poi la pregiata carne di HQF. I prodotti da forno dell’azienda Pittiglio di Alatri o Abbafati di Lariano, i prodotti ittici dell’azienda Venerelli di Terracina, o la frutta e i legumi dell’azienda De Luca Fabrizio, le confetture e creme alimentari di “Sapori di ieri”, i formaggi di pecora dell’azienda La Cascina delle Pantane. Grande spazio per l’ortofrutta delle aziende Olleia, Salvatori, Quadrini, Verde Sabina, Terre di Enzo, Latini, gli ortaggi e sottoli di Talocci e Ingegnesi. E ancora la carne delle aziende Licari di Monterotondo, Tomat e Martelli o i formaggi di capra e tartufi di Loris Benacquista, l’olio Evo di Orti, i formaggi ovicaprini dell’azienda Nuvola di Palombara Sabina, il miele e i legumi di Selleri, le confetture e come salate dell’azienda “La cisterna del marchionato”, pane dolci e confetture dell’azienda Orti di Fabiana. 

 

.
Follow me on Twitter
This error message is only visible to WordPress admins

Error: No feed found.

Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.

Giugno: 2024
L M M G V S D
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Archivi

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi