COLDIRETTI ROMA: PER I PROBLEMI LEGATI AGLI USI CIVICI RICHIESTO UN INCONTRO CON IL SINDACO DI VALMONTONE
30 luglio 2012

COLDIRETTI ROMA: PER I PROBLEMI LEGATI AGLI USI CIVICI RICHIESTO UN INCONTRO CON IL SINDACO DI VALMONTONE

 
La Coldiretti di Roma ha inviato, nei giorni scorsi, una nota al Sindaco del comune di Valmontone e all'assessore all'agricoltura dello stesso Ente, nel quale si richiede con urgenza di convocare un incontro. La Federazione Coldiretti di Roma, a seguito di alcuni incontri assembleari che si sono tenuti recentemente nel territorio proprio del comune di Valmontone, è fortemente preoccupata in relazione al mancato rinnovo dell'utilizzo dei terreni ad uso civico per i produttori agricoli. Per questo il presidente David Granieri, il direttore Aldo Mattia e il presidente dell'associazione pensionati Carlo Paniccia, hanno chiesto un incontro che auspicano sarà utile a chiarire una vicenda che al momento genera forti preoccupazioni tra gli imprenditori agricoli.  I problemi che vengono generati dal mancato accordo dei terreni in uso alle imprese provoca, così come evidenziato dalla Coldiretti, diverse problematiche soprattutto in relazione anche alla domanda per la PAC (Politica Agricola Comunitaria), oltre che per l'attività agricola quotidiana. "Speriamo - ha detto Granieri -  che in tempi davvero rapidi si possa trovare modo e tempo per analizzare, con l'amministrazione di Valmontone, questa vicenda per la quale ci sono i margini per individuare un percorso utile a dare tranqullità alle nostre aziende". 

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi