CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA
27 settembre 2010

CONFERENZA STAMPA CONGIUNTA

Dopo il botta e risposta dei giorni scorsi su tutte le testate provinciali, oggi, presso la  sala riunioni della COLDIRETTI RIETI, si è giunti al confronto diretto fra i vertici della Coldiretti Rieti e l’assessore provinciale all’agricoltura Oreste Pastorelli. In seguito all’azione di protesta minacciata per il 30 Settembre, l’assessore ha dato risposte precise e impegni concreti sulla “Vertenza Cinghiali”. Dopo aver riconosciuto pubblicamente che la Coldiretti è stata la prima organizzazione agricola a porre il problema più di un anno fa con azioni mirate ad Amatrice e Leonessa, l’assessore ha enunciato una serie di provvedimenti che rispondono, in parte, alle istanze degli agricoltori. Tra le più apprezzate da parte dei vertici Coldiretti: il pagamento delle domande di risarcimento danni da cinghiale relative agli anni 2008 e 2009 e il via libera agli abbattimenti selettivi.
Il presidente Nesta e il direttore Mattia hanno apprezzato la disponibilità e la chiarezza dell’assessore Pastorelli, pertanto di comune accordo con tutto il Consiglio della Federazione Provinciale COLDIRETTI RIETI, hanno revocato la manifestazione prevista per Giovedì prossimo. Rimane però lo stato di agitazione dell’organizzazione finché non saranno date risposte definitive agli agricoltori vessati dai danni dei cinghiali.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi