CONVENZIONE CON IL GRUPPO REDI
5 aprile 2016

CONVENZIONE CON IL GRUPPO REDI

"Riannodiamo le fila di una storia iniziata negli anni 60, quando nostro padre e gli allora dirigenti della Coldiretti firmarono la prima convenzione per assicurare prestazioni agevolate ai coltivatori diretti. Un accordo che durò per un ventennio, fino all'entrata in vigore della riforma sanitaria. Ripartiamo da dove ci lasciammo". Così Umberto e Francesco, titolari insieme agli altri fratelli del gruppo medico Redi di Latina, hanno commentato la firma della convenzione con la Coldiretti e col patronato Epaca che introduce agevolazioni e sconti per tutti gli imprenditori agricoli soci e tesserati, ma anche a beneficio dei dipendenti sia della Federazione che del Patronato. "Un accordo che rinnova la collaborazione tra due importanti realtà cittadine e che assicura significativi vantaggi ai nostri iscritti" ha detto il presidente Carlo Crocetti. "Presto - ha aggiunto il direttore Paolo De Ciutiis - stipuleremo analoghe convenzioni anche nei comuni del sud pontino per garantire le medesime opportunità a tutti i nostri soci ovunque essi risiedano". Alla firma era presente anche il responsabile provinciale del patronato Epaca di Latina, Enrico Mirabelli, che ha lavorato alla predisposizione del protocollo. "Da oggi i tesserati della Coldiretti, i soci del patronato Epaca e i dipendenti dell'uno e dell'altro potranno usufruire, presso le strutture del gruppo Redi di Latina, Aprilia e Sabaudia, delle prestazioni cliniche e diagnostiche, come ad esempio analisi di laboratorio, tac, risonanze, radiografie, a prezzi scontati e con tariffe agevolate" ha concluso Enrico Mirabelli.

 

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi