L’ASSEMBLEA DEGLI ALLEVATORI ELEGGE I PROPRI ORGANI SOCIALI
16 luglio 2013

L’ASSEMBLEA DEGLI ALLEVATORI ELEGGE I PROPRI ORGANI SOCIALI

L'ASSEMBLEA DEGLI ALLEVATORI ELEGGE I PROPRI ORGANI SOCIALI Antonio Cantagallo, di Anagni, è il nuovo Presidente dell'Assemblea Provinciale degli Allevatori di Frosinone. Il neo presidente, 43 anni, conduce un'azienda di bovini da latte e sarà affiancato nella sua funzione dai nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione, composto da Assunta Filippi e Carlo Cialei, allevatori bufalini di Amaseno, da Enzo Costantino, allevatore di bovini da carne a Sant'Apollinare e da Silvestro Ricci, presidente uscente dell'Associazione Provinciale Allevatori e titolare di un allevamento di bovini da latte a Roccasecca. Alla presenza del Commissario dell'Associazione Regionale degli Allevatori del Lazio, dr. Pietro Santo Molinaro, e del Direttore della stessa Associazione, dr. Leonardo Seccia, i soci convenuti hanno provveduto ad eleggere i propri rappresentanti provinciali e i delegati per l'assemblea regionale. Il Commissario ha illustrato i profondi cambiamenti in atto nel sistema allevatoriale del Lazio, ricordando l'azione già svolta e ringraziando tutti i dipendenti dell'APA di Frosinone per il lavoro svolto. Si è quindi passati alla fase elettorale e l'Assemblea, con una astensione e 81 voti favorevoli, ha dato il pieno sostegno alla lista promossa dalla Coldiretti ciociara. "Come vogliono le regole della democrazia e del buon senso, in ogni associazione sono i soci ad eleggere i propri rappresentanti e le sterili polemiche di altre Organizzazioni servono solo a mascherare una cocente sconfitta elettorale, non essendo state neanche in grado di presentare una propria lista e dopo aver tentato improponibili accordi con Coldiretti. Le difficoltà del sistema delle Associazioni provinciali sono risapute da tempo, e proprio per superarne i problemi e le inefficienze si è avviato il commissariamento e la costituzione di un'unica Associazione Regionale.
Riteniamo che il Commissario abbia svolto un ottimo lavoro, affrontando i temi più urgenti, avviando le procedure per la definitiva liquidazione delle APA e restituendo la parola agli allevatori per la elezione degli organi sociali della nuova Associazione Regionale" - ha dichiarato il Presidente della Coldiretti di Frosinone, Vinicio Savone."La Coldiretti di Frosinone sarà sempre al fianco degli allevatori per tutelare e rilanciare la zootecnia ciociara e si impegnerà da subito, collaborando con tutti gli eletti, affinché l'Associazione Regionale degli Allevatori possa essere sempre più efficiente e in grado di fornire tutti i servizi di cui gli allevatori stessi hanno bisogno, in particolar modo la tenuta dei libri genealogici e i servizi di assistenza tecnica, controlli funzionali e miglioramento genetico degli animali, riducendone nel contempo i costi attraverso la radicale riorganizzazione territoriale" - ha concluso Paolo De Cesare, direttore della Coldiretti ciociara. 

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi