Manifestazioni
18 luglio 2011

Manifestazioni

Coldiretti al Civita Film Festival
Dall'8 al 10 luglio a Civita di Bagnoregio (VT), borgo medievale dell’Alto Lazio riconosciuto come uno dei più belli d’Italia, si è svolto il Civita Film Fest, il primo Festival Internazionale a sposare la passione per i motori di tutte le epoche con quella per il cinema e le arti visive, intese nella loro espressione più ampia. Il fil rouge dell’intera kermesse è “il motore” inteso come protagonista di film, soggetto narrativo e forza dinamica da cui muove la sfida, la scoperta, la fuga e il viaggio. " Voglio innanzi tutto ringraziare gli organizzatori - afferma Ermanno Mazzetti, vice direttore della Coldiretti di Viterbo - per l'opportunità di avere una così ampia vetrina espositiva per i prodotti della Tuscia. La scelta di Coldiretti è in perfetta sintonia con il tema della manifestazione in quanto l'organizzazione si propone da anni come il motore della crescita del settore agricolo per farlo emergere e conoscere a tutti i consumatori e proporre un consumo trasparente e consapevole dei prodotti del territorio. Il borgo di Civita di Bagnoregio, candidato a Patrimonio dell’Unesco, prosegue Mazzetti, è posto su uno sperone di roccia che domina la valle dei calanchi. Con le sue scogliere di tufo e le splendide piazze, è il palcoscenico ideale della manifestazione non solo per la scenografia naturale, che rappresenta al meglio le potenzialità che la nostra regione è capace di offrire legando indissolubilmente il territorio ai prodotti e ai percorsi enogastronomici proposti, ma anche perché set cinematografico di film consacrati alla storia quali “La Strada” di Federico Fellini, “Amici Miei” e “L’armata Brancaleone” di Mario Monicelli". Direttore Artistico della manifestazione è Leonardo Metalli, giornalista inviato del TG1, autore e conduttore di vari programmi RAI, appassionato di cinema, motori e auto d’epoca. Il comitato tecnico della Giuria è presieduto da Laura Delli Colli, giornalista e critico, Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici, tra i giurati anche Renzo Arbore, collezionista ad honorem; il Prof. Paolo Crepet, psicologo, psichiatra e scrittore; Filippo La Mantia, chef e motociclista; Maria Leitner, conduttrice di Tg2 Motori. Padrino della manifestazione Aurelio De Laurentiis che nella scorsa edizione ha presentato il principe dei Road Movie: “La Strada” di Federico Fellini, girato a Civita, primo oscar Italiano nella storia del cinema e spunto per un genere che è diventato popolare in tutto il mondo. Le pellicole selezionate per il Civita Film Fest includono un ampio ventaglio di opere cinematografiche in cui il motore è l’attore principale intorno al quale si raccontano storie e si costruiscono trame.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi