OSCAR GREEN 2012
1 ottobre 2012

OSCAR GREEN 2012

La Coldiretti di Frosinone sugli scudi grazie all’azienda di Cristina Scappaticci che ha sbaragliato tutti nell’ambito del concorso nazionale denominato “Oscar Green”. Essere idealista a volte paga con un oscar, quello della Coldiretti nazionale assegnato nella categoria Campagna Amica proprio a Cristina Scappaticci, l’imprenditrice sognatrice che grazie alla sua passione per le stelle riesce ad offrire a tutti  gli ospiti del suo agriturismo uno scenario unico, quello del cosmo. Un momento di rivincita per la nostra terra ultimamente bistrattata a causa di note vicende dove sacrifici, passione ed onestà erano assenti. Cristina Scappaticci, in collaborazione con l’osservatorio astronomico di Campo Catino, è riuscita a mettere insieme prodotti tipici locali ed esplorazione del cielo. E così tutti i suoi commensali comodamente seduti alle loro tavole tra uno sguardo Saturno, distante 1 miliardo e mezzo di chilometri dalla terra e un altro al buon cibo trascorrono momenti indimenticabili. Una intuizione che è valsa l’Oscar ricevuto dal presidente nazionale di Coldiretti, Sergio Marini, e al Ministro delle politiche agricole Catania. “Un bella soddisfazione per la nostra Cristina – ha detto Paolo De Cesare – direttore della Coldiretti di Frosinone. Cristina Scappaticci vede così premiati gli sforzi che quotidianamente compie per dare eleganza, raffinatezza ed originalità alla propria attività senza dimenticare genuinità, freschezza e provenienza sicura delle pietanze proposte”. Anche il direttore regionale di Coldiretti Lazio, il frusinate Aldo Mattia, presente alla premiazione, ha sottolineato l’originalità dell’azienda auspicando che possa rappresentare un esempio da imitare nel panorama agrituristico provinciale e più in generale per il settore agricolo ciociaro. La sua azienda – ha detto Mattia – è ora un’eccellenza italiana. Di giorno si mungono gli animali, si accolgono i bambini per la fattoria didattica, tra asini, oche, pecore e conigli, si portano i prodotti al mercato di campagna amica e di notte, si osserva il cielo e le sue costellazioni, la luna al suo primo quarto con i crateri e i mari, attraverso i telescopi dell’osservatorio offerti dal professore Mario Di Sora. Emozionata ma davvero contenta Cristina Scapatticci (nella foto con il marito Bruno, il direttore Mattia ed il responsabile di Campagna Amica Frosinone, Vincenzo Sperduti), che è anche responsabile di Donne Impresa di Coldiretti Frosinone, ha ritirato il premio ed è già pronta per nuovi traguardi e per vincere le prossime sfide dopo aver, in pochi anni, rimodulato l’attività agricola della propria azienda in modo davvero vincente.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi