OSCAR GREEN 2013: COLDIRETTI, PREMIATE LE MIGLIORI AZIENDE AGRICOLE DEL LAZIO
20 luglio 2013

OSCAR GREEN 2013: COLDIRETTI, PREMIATE LE MIGLIORI AZIENDE AGRICOLE DEL LAZIO

Sono stati premiati oggi, nella cornice del mercato di Campagna Amica del Circo Massimo, presso l’antico stabile del mercato ebraico del pesce di Via San Teodoro a Roma, i vincitori della selezione regionale del Lazio per gli Oscar Green 2013, che accedono alla prima selezione nazionale da cui verranno poi scelti i tre finalisti per ogni categoria.

Quelli assegnati oggi sono gli Oscar regionali del concorso promosso da Coldiretti Giovani Impresa, per dare un giusto riconoscimento alle giovani imprese agricole italiane e a tutti i soggetti che siano distinti per aver iniziato un percorso di innovazione, ricerca e diversificazione.

Le categorie e i vincitori

Stile e cultura di impresa Camilla Solazzi. L’Azienda Agricola Agrituristica La Fattoria delle Rose ha conquistato la categoria “Stile e cultura di Impresa” per aver dimostrato creatività e originalità. L’azienda, infatti, è anche fattoria didattica e Punto Vendita Campagna Amica, e organizza corsi di ceramica per la lavorazione di materie prime naturali e la creazione di oggetti di uso sia familiare che professionale, tutti disponibili all’interno del punto vendita. Un’iniziativa che, oltre a creare momenti ricreativi, contribuisce a trasmettere un antico mestiere ormai in estinzione.

Non solo agricoltura Ambra Radicioni. L’Azienda Agricola e Agrituristica Casale del Cavaliere ha conquistato la categoria “Non solo agricoltura”, nella quale l’imprenditore agricolo contribuisce in modo determinante allo sviluppo della comunità ed evidenzia in modo diretto la funzione sociale ed economica dell’agricoltura, un settore destinato ad integrarsi sempre di più nel contesto locale e a diventare protagonista dei percorsi di sviluppo.
L’Azienda Agricola e Agrituristica Casale del Cavaliere è un Centro Educativo Estivo, Fattoria Didattica, ha decine di Laboratori culturali, è Fattoria Sensoriale e Ludoteca: un esempio di multifunzionalità rurale!

Esportare il territorio Federica Ferrante. La Società Agricola Ferrante Fragole S.S. si è aggiudicata la categoria “Esportare il territorio”, nella quale si distinguono le imprese particolarmente dinamiche che, in un periodo di rapidi mutamenti, hanno saputo cogliere le opportunità disponibili, assumendo un ruolo attivo nello scenario globale.
La Società Agricola Ferante si è distinta per la produzione della fragola Favetta tipica di Terracina, con innovazione nel sistema di confezionamento e vendita del prodotto finale.

In filiera Giulio De Donatis. L’Azienda Agricola Tenuta dell’Argento si è aggiudicata la categoria “In filiera”. Una filiera agricola tutta italiana firmata dagli agricoltori costituisce un elemento essenziale per esprimere le potenzialità dell’impresa agricola la quale rappresenta l’anima della stessa filiera. Questa azienda, grazie alla macelleria interna, produce ottima carne proveniente direttamente dai propri allevamenti e viene venduta nei Mercati di Campagna Amica del Lazio, una garanzia di filiera corta impareggiabile.

Campagna Amica Matteo Picca. L’Azienda Agricola Picca Matteo si è distinta nella categoria “Campagna Amica”. Una categoria riservata alle eccellenze delle aziende che aderiscono al progetto di Campagna Amica: Botteghe, Punti, Mercati ecc. Questa azienda ha aperto da poco una splendida bottega nella città di Velletri, cercando di esportare il tema del territorio e della filiera passando direttamente dalle antiche mura del centro cittadino. Una bottega attiva e in sinergia con le altre aziende del circuito del Consorzio Produttori di Campagna Amica e le tradizioni di paese.

Ideando Patrizio NIcolai. L’Azienda Agricola Nicolai Patrizio si è distinta nella categoria “Ideando”, categoria formata da tutte imprese innovative che  hanno massimo 1 anno di vita o in fase di realizzazione e  che quindi hanno generato nuove idee o consolidato modelli già in uso nel nostro settore agricolo.

Paese Amico  Gianluigi De Palo ha gareggiato per Roma Capitale, Assessorato Alla Famiglia, all'Educazione e ai Giovani  nella categoria “Paese Amico”. Questa categoria è rivolta a tutte le strutture pubbliche (comuni, province, scuole, asl ed altre) che si sono impegnate in una collaborazione per l’attuazione del Progetto di Coldiretti di una “Filiera Agricola tutta italiana”. E’ stata premiata un'amministrazione che ha investito nell'obiettivo di accorciare la filiera delle produzioni gastronomiche romane e laziali all'interno delle mense scolastiche. L'Assessorato inoltre si è particolarmente  distino nella realizzazione dei mercati di Campagna Amica nel territorio della città di Roma, grazie ai nuovi mercati del Circo Massimo e di Via Tiburtina.

La cerimonia di consegna dei riconoscimenti è stata presieduta dal presidente regionale di Coldiretti Lazio, David Granieri e dal direttore regionale di Coldiretti Lazio Aldo Mattia. 
“In un momento di grandi sfide per gli Imprenditori Agricoli Italiani- ha detto David Granieri- riteniamo importante premiare l’impegno e l’innovazione di chi ha creduto che l’impresa agricola non sia solo agricoltura ma vera innovazione, di chi riesce ad esportare il territorio pur rimanendo in filiera, di chi crede nei valori del Km0 e del progetto di Campagna Amica riuscendo ad ideare realtà d’impresa innovative, dimostrando coraggio in un momento di grave crisi economica”.
Tra i presenti, il Segretario Nazionale dei Giovani Impresa di Coldiretti Carmelo Troccoli, il delegato regionale Giovani Impresa Patrizio Nicolai, il Direttore di Coldiretti Viterbo Andrea Renna, il Direttore di Coldiretti Frosinone Paolo De Cesare, il Direttore di Coldiretti Roma e Rieti Gabriel Battistelli.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi