SABATO 11 GIUGNO A ROMA
8 giugno 2016

SABATO 11 GIUGNO A ROMA

Migliaia di agricoltori provenienti da tutte le province del Lazio si ritroveranno sabato a Roma per difendere l’identità alimentare nazionale che rischia di sparire dalle strade e dalla piazze delle città italiane dove ha rappresentato per secoli un valore aggiunto inestimabile dal punto di vista storico e turistico. Per contrastare la perdita del radicamento territoriale, l’impoverimento della varietà dell’offerta e lo scadimento qualitativo sabato i produttori laziali offriranno il cibo di strada contadino. Nell’occasione sarà presentato lo studio Coldiretti sul “Cibo di strada tra rischi e opportunità” che fotografa per la prima volta le dimensioni del fenomeno nel 2016 e le aspettative di consumatori e turisti. Gli agricoltori sveleranno dal vivo ai visitatori i segreti delle ricette storiche. Spazio all’innovazione nella tradizione anche con le nuove pozioni naturali, dalla top ten della centrifuga che abbronza fino agli agriaperitivi afrodisiaci e ai cocktail contadini. L’alimentazione non è solo un patrimonio economico e occupazionale, ma anche leva determinante per il turismo. All’iniziativa sarà presente il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo che accoglierà il Ministro delle Riforme Maria Elena Boschi, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette, il Capo del Corpo Forestale dello Stato Cesare Patrone, il presidente della Giunta regionale del Lazio Nicola Zingaretti e il presidente di Federconsumatori Rosario Trifiletti.

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi