SCUOLA
4 giugno 2010

SCUOLA

Giornata conclusiva per il progetto “Nel mondo verde di Pollicino”

Si è concluso con un “open day”  il progetto “Nel mondo verde di Pollicino” progetto di Integrazione scolastica condotto dal II Circolo Didattico di Viterbo in collaborazione con Donne Impresa Coldiretti, dove per l'inclusione degli alunni diversamente abili è stato utilizzato un strumento insolito ma sorprendentemente efficace: l'orto didattico. I visitatori che hanno affollato i locali della scuola primaria “A. Grandori” di Viterbo hanno potuto esaminare il percorso realizzato nella mostra documentale, che raccoglieva materiale fotografico e produzioni dei piccoli allievi e visitare gli spazi coltivati, nei quali tra festoni, spaventapasseri e creazioni artistico-naturalistiche come casette per uccelli ed insetti e mangiatoie per animali amici, hanno destato sincera ammirazione le piantine di ortaggi germogliati dai semi che bambini, insegnanti, genitori agronomi e nonni hanno fatto crescere nutrendoli di acqua e luce, ma soprattutto di cure amorevoli e molto entusiasmo e passione.
“E' stata una straordinaria occasione di apprendimento per tutti, bambini ed adulti - sottolineano i docenti – le attività del progetto ci hanno condotto ben oltre gli obiettivi immaginati... Come educatori ci rendiamo conto che i giovani di oggi hanno sempre più bisogno di riappropriarsi di un corretto rapporto con la natura ed i suoi frutti. Attività di questo tipo costituiscono una palestra di consapevolezza sul piano dell'educazione alimentare e  costruiscono nel tempo un'attitudine ed una sensibilità nei confronti del problema della tutela ambientale.”
L'agronomo Francesca Durastanti e la psicologa Chiara De Santis, che hanno collaborato con la scuola nella realizzazione pratica del Progetto hanno rimarcato la significatività degli apprendimenti conquistati attraverso questa esperienza legata alla sperimentazione pratica e alla partecipazione attiva degli alunni, metodologie efficaci per stimolare la curiosità e creare una motivazione permanente verso il sapere scientifico.
Vivo interesse per le attività del progetto è stato manifestato dalla facoltà di Agraria dell'Università degli Studi della Tuscia, rappresentata alla manifestazione dal Preside, Prof. Bruno Ronchi e dal Prof. Saverio Senni, i quali hanno espresso il desiderio che si possano  concretizzare ulteriori collaborazioni con le scuole per una diffusione di queste prassi didattiche e per il loro potenziamento e sviluppo.
La Coldiretti di Viterbo attraverso Donne Impresa, che ha partecipato attivamente alle attività del progetto stipulando un Protocollo di Intesa con l'Istituto scolastico e coinvolgendo il Consorzio Agrario per fornire materiali, sementi e aiuto concreto per dissodare i piccoli appezzamenti di terreno, è intervenuta all'evento conclusivo manifestando ammirazione per il percorso realizzato e la determinazione a proseguire la collaborazione attivata.
“Progetti come “Nel mondo verde di Pollicino” - afferma Daniela Marconi, delegata provinciale di Donne Impresa Coldiretti di Viterbo - devono assumere una sempre maggiore diffusione nel territorio e coinvolgere un numero sempre elevato di alunni, perché contribuiscono alla crescita consapevole del bagaglio culturale ed aiutano a maturare ed affermare una coscienza civile di integrazione sociale con i meno fortunati oltre che ad avere una conoscenza diretta del ciclo della vita, delle stagioni e della produzione e cura delle piante.”  
Il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Clara Vittori, ha illustrato i potenziali sviluppi di questa preziosa esperienza. “Immaginiamo la realizzazione di spazi esterni che non abbiano una funzione esclusiva di gioco libero, ma che possano costituire contesti di apprendimento attivo, dove i bambini e gli adulti insieme possano reimparare il gusto della lentezza e dell'attesa, seguire la ciclicità e la stagionalità dei processi naturali, progettando al contempo miglioramenti quando non autentiche bonifiche dei cortili scolastici”.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi